Grammatica

Cerca un argomento

Il dativo

Il dativo in greco è il caso che di base esprime il complemento di termine

Le funzioni che può assumere sono le seguenti (in fondo alla pagina c’è l’elenco riassuntivo):

Complemento di termine

È la persona o la cosa a cui è diretta l’azione del verbo.

χρήματα τῷ φίλῷ παρέχομεν

Offriamo ricchezze all’amico

Dativo di interesse

Indica a vantaggio o a svantaggio di chi si svolge l’azione del verbo.

οἱ θεοὶ εὐδαιμονίαν ἐποίησαν τοῖς ἀγαθοῖς

Gli dei crearono la felicità per gli onesti

Dativo etico

Consiste in un pronome personale al dativo che rappresenta la persona coinvolta emotivamente nell’azione espressa.

μὴ μοι μίμνε τοῦτον ἄνδρα οἶος

Non affrontarmi da solo quell’uomo

Dativo di possesso

Si trova insieme al verbo εἰμί e indica la persona a cui appartiene qualcosa.

ἦσαν τῷ Κροίσῳ δύο παίδες

Creso aveva due figli

LETTERALMENTE “A CRESO ERANO DUE FIGLI”

Per tradurre correttamente il dativo di possesso conviene seguire questi tre passaggi:

  • la parola in dativo diventa il soggetto
  • il verbo essere viene tradotto con avere (il tempo e il modo non cambiano)
  • il soggetto del verbo εἰμί in greco diventa in italiano il complemento oggetto

Riprendendo l’esempio di prima, la traduzione va quindi fatta in questo modo:

A CresoCreso
EranoAveva
Due figliDue figli

Complemento di mezzo o strumento

Indica la persona o la cosa attraverso cui si compie l’azione del verbo.

τῷ σκήπτρῳ τὸν ἄνδρα ἔπληξεν

Colpì l’uomo con lo scettro

Complemento di causa

Indica la causa che provoca l’azione del verbo.

φόβῳ οἴχομαι

Svengo per la paura

Complemento di tempo determinato

Indica la collocazione temporale dell’azione.

τρίτῃ ἡμέρᾳ εἰς τὴν πόλιν ἦλθον

Il terzo giorno giunsi in città

Complemento d’agente o di causa efficiente

Indica la persona o la cosa da cui è compiuta l’azione.

πολλαὶ θεραπεῖαι εὕρηνται τοῖς ἰατροῖς

Molti rimedi sono stati trovati dai medici

Complemento di modo

Dà un’ulteriore precisazione su come si svolge l’azione.

χαρᾷ ᾄδομεν

Cantiamo con gioia

Elenco riassuntivo

Ecco l’elenco delle funzioni che il dativo può assumere:

  • Complemento di termine
  • Dativo di interesse
  • Dativo etico
  • Dativo di possesso
  • Complemento di mezzo o strumento
  • Complemento di causa
  • Complemento di tempo determinato
  • Complemento d’agente o di causa efficiente
  • Complemento di modo