Greco

Cerca un argomento

Le proposizioni relative

Le proposizioni relative in greco si dividono in:

  • proposizioni relative proprie
  • proposizioni relative improprie

Le proposizioni relative proprie si traducono con una normale proposizione relativa, mentre le proposizioni relative improprie assumono un valore finale, consecutivo, concessivo o causale.

È il contesto della frase a farci capire se una relativa abbia valore proprio o improprio. In linea generale, la cosa migliore da fare è tradurre la proposizione relativa che abbiamo davanti con una normale proposizione relativa; se poi vediamo che la traduzione non si adatta al resto della frase o appare sgrammaticata, le diamo uno dei valori delle relative improprie (scegliendo quello che sta meglio).